Ferrero

Ottobre 2015: Ferrero chiude un accordo con Fms per realizzare un’implementazione radicale di RiescoWeb. L’obiettivo è quello di realizzare le esigenze di contabilizzazione delle squadrature contabili e produrle direttamente dal pacchetto di riconciliazione.
Sono previste così sostanziali modifiche delle procedure di abbinamento con differenza, al fine di generare in modo automatico i movimenti di squadratura in Riescoweb e esportarli su un flusso che sarà acquisito in SAP.

Eismann

Settembre 2014: implementazione nuovo Cash Flow per la tesoreria di Gruppo.

Recentemente il gruppo Eismann ha implementato la Tesoreria di Sgat per dialogare con i sistemi informativi della casa madre tedesca.
La società veronese fa infatti parte del gruppo presente in Europa con più di 260 sedi, in paesi come Belgio, Francia, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Lussemburgo, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Ungheria e Portogallo, ed ha un giro d’affari di circa 540 milioni € in Europa (dati del 2012) e oltre 110 milioni € solo in Italia (sempre dati del 2012).
L’implementazione in oggetto ha riguardato la ristrutturazione delle anagrafiche di tesoreria al fine di allinearsi alle richieste di pianificazione finanziare a medio termine dalla casa madre tedesca. Il nuovo cash flow ha dunque replicato la struttura di Sap ed ha riorganizzato il flusso finanziario in base a nuove e personali regole di aggregazione.
Tale processo di ristrutturazione ha permesso altresì l’attuazione di più snelle procedure riguardanti l’acquisizione delle contabili bancarie non conosciute dall’azienda e, di conseguenza, la verifica delle condizioni economiche riguardanti tutti gli istituti bancari codificati dalla Società.
Dopo tale intervento, s’è resa definitiva, e in linea con le direttive centrali della holding, la mappatura dei nuovi codici finanziari utilizzabili nelle attività di Budget, Consuntivo e Scostamenti della tesoreria di Sgat.

Condé Nast

Settembre 2014: a seguito di una riduzione del personale, Condé Nast automatizza l’acquisizione dei flussi banca e le scritture di contabilità generale.
Le difficili vicende economiche, e le varie strategie di marketing volte ad anticipare l’evoluzione dei tempi, hanno costretto le aziende ad organizzarsi contro l’instabilità dei mercati, il primo dei vari rimedi è stato per tutte quello di ridurre i costi.
Condé Nast, leader nel settore dell’editoria (Vogue, Vanity Fair, Glamour, AD, etc…), azienda che pubblica 126 testate e 100 siti web, nel 2013 ha ridotto il costo del personale del 13,5%, a fronte, comunque, di un aumento, seppur lieve rispetto all’anno precedente, del fatturato.
L’automazione delle procedure di acquisizione del flusso banca e della conseguente scrittura in contabilità ha favorito tala riorganizzazione, rendendo pressoché istantane le procedure di aggiornamento della situazione finanziaria effettiva.
Il lavoro quotidiano di aggiornamento dei saldi banca e delle prime note veniva prima eseguito manualmente, mentre grazie alle configurazioni di Sgat avviene ora in maniera veloce, precisa e automatica.